BISTROT MORIONDO CARLO

La rivoluzione ghiotta a Mombaruzzo prosegue a tappe serrate. Due anni fa recensimmo il Relais Al Cambio di Castelletto Molina, voluto dalla famiglia Berta, quelli della grappa millesimata; lo scorso anno ha preso vita la cucina aperta al pubblico in questo bistrot con tanto di tre ambienti interni assai eleganti e giardino, allestita in quella che era la mitica pasticceria Moriondo, rilevata sempre dalla famiglia Berta. Nel 2015 aprirà un altro posto da sogno con tanto di Spa, che rivitalizzerà ancor di più questo paese famoso per i suoi amaretti a denominazione comunale. Nel bistrot si viene per un gelato, un caffè, ma anche per cenare secondo una formula avvincente. In cucina Massimo La Rosa, che compone una proposta varia, della serie i “Panini”: l'hamburger di Fassone al coltello, Castelmagno, rucola e senape o club sandwich (pollo, lattuga, pomodoro, maionese, frittatina, bacon croccante). Tutti i Panini (€ 6) sono serviti con patate fritte fatte in casa.

Fra gli antipasti (€ 7), c’è “evviva il peperone”, il vitello tonnato secondo la tradizione; quindi una spettacolare tartare di Fassone con nocciola Tonda Gentile o con sedano croccante, Castelmagno. Tra i primi (€ 8) agnolotti quadri al sugo d'arrosto, tagliolini al ragù di carne e salsiccia alla piemontese, pasta di Gragnano con pomodoro fresco e ricotta di latte vaccino. Ai secondi (€ 7,50) ordinate “Si scioglie in bocca”, ovvero la guancia di fassone con purea di patate e riduzione di grappa; quindi lo spiedino di pollo marinato agli agrumi, patate arrosto. Fra i dolci (€ 5,50) spiccano il tortino caldo di amaretti con salsa alla grappa, la mousse di yogurt con frutti di bosco, i gelati coi gusti del giorno. Menu degustazione a 30 e 35 euro. Una gran bella sosta!

Indirizzo e contatti
via saracco, 7 - 14046 Mombaruzzo (AT)
Telefono: +39 (0141) 938.201
E-mail: info@moriondocarlo.it

Link
http://www.moriondocarlo.it/it/caffe-moriondo-e-enoteca-bistrot