BANDINI

Cucina tradizionale. A Portacomaro. È indirizzo goloso nel cuore della bella campagna astigiana, a due passi dal casello di Asti est, questo locale, che vi accoglie con il classico banco bar su cui campeggia un monumentale Bricco dell’Uccellone, e che come è scritto sul menù, ha in Antonello Bera chi “sgomma in sala” e chi vi coinvolgerà con la sua passione per il vino. E in Massimo Rivetti chi “smarmitta in cucina”. L’ambiente è rilassante, con la sala all’interno e il piacevole dehors più che mai gradito nella bella stagione.

Scelta la buona bottiglia dalla cantina che custodisce autentici gioielli del territorio, e che potrà accompagnare il vostro percorso, potrete iniziare (€ 12) con baccalà mantecato “belecalda” e salsa brusca astigiana, o buonissimo vitello tonnato. Tra i primi (€ 10) son davvero grandi gli agnolotti gobbi al sugo d’arrosto, ma non son da meno gli gnocchi di patate alla robiola e alla Tonda gentile. Un secondo (€ 14)? Tradizione con cinghiale in civet, anche se la sorpresa golosa sarà la rollata di coniglio alla cacciatora. Gran finale (€ 9) con bonet astigiano fatto come si deve, paste di meliga e caritin, un buonissimo dolce della tradizione locale che vale la De.Co. Tornerete volentieri!

Indirizzo e contatti
loc. cornapò, 135 - 14037 Portacomaro (AT)
Telefono: +39 (0141) 921.272
E-mail: ristorantebandini@hotmail.it